Falesia dell’invidia

Realizzazione: Aprile 2009

La falesia dell’Invidia è interessante come qualità e quantità di roccia. La recente richiodatura in occasione dei 20 anni dal primo spit, il ripristino della traccia di accesso e la pulizia della base della falesia dalla macchia, ne permettono nuovamente la frequentazione.

Accesso
Dal sentiero principale che sale da Orco si supera il settore Un Domani e poco dopo al bivio prendere a destra il sentiero (3 pallini rossi) che sale, superare Buridda,che è proprio sopra il sentiero, per l’Invidia proseguire ancora pochi metri e individuare una lieve traccia a sinistra che in poche centinaia di metri porta alla base della falesia.[:en]La falesia dell’Invidia è interessante come qualità e quantità di roccia. La recente richiodatura in occasione dei 20 anni dal primo spit, il ripristino della traccia di accesso e la pulizia della base della falesia dalla macchia, ne permettono nuovamente la frequentazione.

Accesso
Dal sentiero principale che sale da Orco si supera il settore Un Domani e poco dopo al bivio prendere a destra il sentiero (3 pallini rossi) che sale, superare Buridda,che è proprio sopra il sentiero, per l’Invidia proseguire ancora pochi metri e individuare una lieve traccia a sinistra che in poche centinaia di metri porta alla base della falesia.

Icon
Falesia dell'Invidia

K640_Invidia