Disclaimer

L’andare in montagna è un’attività pericolosa.

Arrampicate.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali incidenti derivati dall’uso delle relazioni presenti sul sito.

Per come è stato pensato il sito, vengono riportati anche i percorsi effettuati dagli utenti e può capitare che vengano descritti itinerari che si discostano da quelli segnalati, più frequentati e sicuri.

Anche il “grado” riportato nelle arrampicate può non corrispondere a quello riportato dalle guide stampate o altre fonti.

Si raccomanda sempre una buona preparazione fisica e la perfetta conoscenza delle tecnichedi assicurazione e progressione in montagna.

In caso di maltempo o dubbio sulla propria capacità nell’affrontare la salita, rinunciate, la montagna non si sposta mai e ci sarà sempre una prossima occasione.

 

Segnalazioni

I nostri sponsor

 

Sicurezza e tecnica

Uso del GriGri
Manovra in sosta
I nodi di legatura

Articoli

Ho finito la pelle
L'edera velenosa
Neurodinamica
Come nascono i fittoni Inox Raumer
Freney, prima salita solitaria
Stevia, alle origini del 7° grado
Il difficile lavoro del chiodo (e del chiodatore)
Roba da chiodatori – parte seconda
Chiodatura, chiodi e spit
Roba da chiodatori – parte prima

Facebook

Archivio News